Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Lifelong Learning Project - School Inclusion - Preventing Early School Leaving

Database of Publications

TITLE OF THE PUBLICATION:

Ragazzi sospesi. Un modello territoriale di alternanza scuola-lavoro per la prevenzione della dispersione scolastica.

SURNAME AND NAME OF AUTHOR(S):

Stefania Pozzi, Renato Pocaterra, Claudia Alberico, Jacopo Casiraghi, Gloria Cornolti, Laura Dadati, Ian Farina, Ermanno Gatti, Giovanna Gulli, Dario Nicoli

PUBLISHER:

Franco Angeli Edizioni

PLACE AND DATE OF PUBLICATION:

Italia, Marzo 2007

TYPE OF PUBLICATION:

Volume

LANGUAGE/S OF PUBLICATION:

Italiano

LANGUAGE OF REVIEW:

Italian

DESCRIPTION OF CONTENTS:

L'alternanza scuola-lavoro costituisce per lo studente un'opportunità di grande valore motivazionale e formativo: consente di sperimentare sul campo le nozioni apprese in classe, di comprendere le dinamiche del mondo del lavoro, nonché di adeguare competenze e conoscenze alle richieste dello stesso. Inoltre, la destrutturazione dei tempi e dei luoghi dell'apprendimento, la flessibilità e la personalizzazione dei percorsi formativi, la presenza di adulti significativi di riferimento sono elementi chiave che possono restituire - ai giovani cosiddetti "sospesi" - motivazione e progettualità, prevenendo i fenomeni di dispersione scolastica.
Il volume riporta i risultati di una ricerca-azione finanziata dalla Regione Lombardia e dal FSE e realizzata nel territorio della Brianza da Fondazione IARD, Associazione In-presa di E. Vergani e Consorzio Formazione e Lavoro in Brianza. L'esperienza ha permesso di sviluppare e sperimentare un modello educativo innovativo in tema di alternanza scuola-lavoro, quale strumento di prevenzione della dispersione scolastica. Attraverso un percorso di analisi delle rappresentazioni, delle attribuzioni e dei vissuti che scuola e impresa hanno espresso nei confronti dell'apprendimento in alternanza, il progetto sperimenta un percorso formativo in alternanza su un campione di studenti, al fine di delineare un modello educativo innovativo che vede nella costruzione di una rete territoriale tra azienda, scuola ed ente di mediazione sociale la base su cui sviluppare nuove strategie d'azione, per combattere la dispersione scolastica.
In quest'ottica il volume rappresenta per insegnanti, dirigenti scolastici ed educatori del territorio uno strumento di riflessione per gli interventi di prevenzione contro la dispersione scolastica. Per imprenditori e operatori del terzo settore il testo costituisce un'opportunità di condivisione di significati comuni, che possono divenire stimolo alla costruzione di una rete territoriale di promozione sociale.

COMMENTS ON THIS PUBLICATION:

N.A.

NAME OF COMPILER:

Camilla Tamiozzo

NAME OF INSTITUTION:

USRV

ROLE:

Collaboratore esterno



Login Area

15 November 2012

[email protected] at the Future of Education Conference

The [email protected] projet will be presented at the third edition of the “Future of Education” international conference, held in Florence, Italy, on 13 - 14 June 2013. Over 250 participants from all over the world will attend the conference. The conference participants belong to the sectors of higher education, school education, vocational education and training as well as adult education, therefore representing all of the target groups of the [email protected] project.

School Inclusion - Copyright 2008 - This project has been funded with support from the European Commission

Valid XHTML 1.1Valid CSS!Webmaster: Pinzani.it - Materiale fotografico: © Yuri Arcurs | Dreamstime.com