Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Lifelong Learning Project - School Inclusion - Preventing Early School Leaving

Database of Publications

TITLE OF THE PUBLICATION:

Valutare la valutazione degli insegnanti
Evalueting teacher evaluation

SURNAME AND NAME OF AUTHOR(S):

Norberto Bottani

PUBLISHER:

Appuntamento sui temi della scuola/Norberto Bottani website Phi Delta Kappan, vol. 93 no. 6 8-15.

PLACE AND DATE OF PUBLICATION:

USA, March 2012

TYPE OF PUBLICATION:

web article

LANGUAGE/S OF PUBLICATION:

Italian-English

LANGUAGE OF REVIEW:

Italian

DESCRIPTION OF CONTENTS:

L’articolo di Bottani commenta, pubblicandone ampi brani, un altro articolo collettivo (scritto dai più noti specialisti americani in materia) apparso nel numero di marzo 2012 della rivista USA "Phi Delta Kappan", il cui assunto è che i modelli del valore aggiunto (VAM) per valutare gli insegnanti sono inadeguati. Gli esperti sostengono infatti che il modello che si serve dei punteggi degli studenti nei test svolti ad inizio ed a fine anno per valutare l’efficacia degli insegnanti fornisce una valutazione sempliciotta e poco attendibile. L’art. prende in considerazione i molti parametri che determinano i progressi nell’apprendimento, che le indagini VAM trascurano. Mostra anche la variabilità estrema dei risultati, fra gli insegnanti e le classi, variabilità connessa alla composizione delle stesse, concludendo che insegnanti di classi con alunni disabili o stranieri o a larga presenza di eccellenze hanno scarse probabilità di produrre valore aggiunto. L’art. suggerisce approcci valutativi alternativi, fondati sulla consapevolezza professionale riferita a standard di efficacia elaborati e praticati in alcuni stati USA, standard su cui si sofferma, utilissimi per individuare anche competenze professionali per la prevenzione dell’abbandono scolastico.

COMMENTS ON THIS PUBLICATION:

L’articolo, in rapporto alla prevenzione della dispersione, appare interessante soprattutto nella precisa individuazione delle condizioni di variabilità in cui si esercita il processo di insegnamento/apprendimento e nella individuazione degli standard di efficacia. Questi ultimi, in particolare, vengono opportunamente riferiti nel paragrafo “Approcci alternativi di valutazione dell’efficacia degli insegnanti”, dove sono elencate le caratteristiche di un insegnamento efficace, che si fondano su prove evidenti raccolte dalla ricerca scientifica sull’insegnamento

NAME OF COMPILER:

Mauro Di Grazia

NAME OF INSTITUTION:

CIPAT

ROLE:

Responsabile del progetto



Login Area

15 November 2012

[email protected] at the Future of Education Conference

The [email protected] projet will be presented at the third edition of the “Future of Education” international conference, held in Florence, Italy, on 13 - 14 June 2013. Over 250 participants from all over the world will attend the conference. The conference participants belong to the sectors of higher education, school education, vocational education and training as well as adult education, therefore representing all of the target groups of the [email protected] project.

School Inclusion - Copyright 2008 - This project has been funded with support from the European Commission

Valid XHTML 1.1Valid CSS!Webmaster: Pinzani.it - Materiale fotografico: © Yuri Arcurs | Dreamstime.com