Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Lifelong Learning Project - School Inclusion - Preventing Early School Leaving

Database delle pubblicazioni

TITOLO DELLA PUBBLICAZIONE:

Progetto In-Contro - Insieme Contro la dispersione scolastica

NOME E COGNOME DELL’AUTORE/I:

Katia Scannavini

EDITORE:

Arti Grafiche Agostini

LUOGO E DATA DELLA PUBBLICAZIONE:

Save the Children Italia Onlus, giugno 2011

TIPOLOGIA DELLA PUBBLICAZIONE:

Report

LINGUA DELLA PUBBLICAZIONE:

Italiano

DESCRIZIONE DEI CONTENUTI:

Il “Progetto In-Contro”, presentato in questo report, è stato ideato e realizzato dall’Associazione Save the Children in collaborazione col Comune di Roma nel 2010. Esso si configura come un progetto pilota che mira a contrastare concretamente il fenomeno del “drop out scolastico”. Prima di descrivere in dettaglio di cosa si tratta, l’autrice introduce il problema della dispersione scolastica, analizzandolo in particolare nel contesto italiano. Inizialmente riflette sulla mancanza di una definizione condivisa a livello terminologico del concetto in esame, poi passa in rassegna le definizioni adottate dalle varie scuole di pensiero sul tema. L’autrice si concentra inoltre sulle molteplici leggi e normative che lo Stato italiano ha adottato per arginare il problema dell’abbandono scolastico, le quali hanno svolto un’importante funzione di deterrenza sugli studenti più propensi ad abbandonare la scuola, grazie ai programmi didattici e organizzativi. Il tema della dispersione scolastica è trattato, in questo documento, anche dal punto di vista delle statistiche, che illustrano la situazione italiana regione per regione fino ad arrivare ad un’indagine più specifica riguardante il Comune di Roma. Il resto del report è dedicato ad un’accurata presentazione della proposta di Save the Children e alle sue modalità di applicazione. Il progetto prevede di intervenire non solo sulla singola persona che vive il disagio, ma anche sul processo di socializzazione che sperimenta e che coinvolge una serie di attori (la scuola e la famiglia in primis). I risultati del progetto sono stati estremamente positivi e incoraggianti. A conclusione del report l’autrice ha inserito degli estratti di storie vere raccontate da studenti che hanno sperimentato in prima persona il problema del “drop out scolastico”.

COMMENTO SULLA PUBBLICAZIONE:

Il “Progetto In-Contro” è un’interesante proposta ideata per far fronte al problema della dispersione scolastica. La struttura del presente report è costruita in maniera coerente e offre al lettore una trattazione esaustiva del fenomeno nel contesto italiano. Nel documento viene delineata la cornice giuridica che è stata costruita nel corso degli anni in Italia; ciò permette al lettore di avere un’utile base normativa con cui guardare al problema. Il progetto di Save the Children è descritto in modo dettagliato ed esauriente: il suo scopo è di fornire un’adeguata protezione ai minori per prevenire l’abbandono scolastico. Per raggiungere questo obiettivo il progetto si compone di varie strategie, ognuna delle quali agisce direttamente sulla vita degli studenti e sull’insieme di attori coinvolti nel processo di socializzazione. Le attività e i programmi contenuti nel progetto potrebbero servire come fonti d’ispirazione per le società e le organizzazioni che devono convivere con questo fenomeno drammatico. L’ultima parte, in cui sono riportate una serie di esperienze di “drop out scolastico”, rende perfettamente l’idea di quanto il problema sia complesso e di quanto questo possa destabilizzare la vita di un ragazzo che, per una serie di fattori, decide (spesso a malincuore) di lasciare precocemente i suoi studi.

AUTORE DELLA RECENSIONE:

Sara Ciabattini

ISTITUZIONE:

Pixel Associazione

RUOLO:

Project Assistant



Login Area

15 November 2012

[email protected] at the Future of Education Conference

The [email protected] projet will be presented at the third edition of the “Future of Education” international conference, held in Florence, Italy, on 13 - 14 June 2013. Over 250 participants from all over the world will attend the conference. The conference participants belong to the sectors of higher education, school education, vocational education and training as well as adult education, therefore representing all of the target groups of the [email protected] project.

School Inclusion - Copyright 2008 - This project has been funded with support from the European Commission

Valid XHTML 1.1Valid CSS!  Comunicazione grafica: Achrom.it - Programmazione & Web Marketing: Pinzani.it - Hosting by: Connectis s.r.l.
Materiale fotografico: © Yuri Arcurs | Dreamstime.com